Multi Tabbed Widget

link adsense

domenica 15 agosto 2010

COLOR CLUB, Collezione “Poptastic”… WOW!

Oggi vi parlo di smalti professionali… giunti tra e “sulle” mie dita: COLOR CLUB, professional nail lacquer (Collection Poptastic)...

...marca "stra-famosa" in America, prodotta dalla Forsythe Cosmetic Group, azienda a conduzione familiare, fondata nel 1979 e situata a New York. E proprio grazie ad un'idea della Forsythe che nacquero centri estetici professionali addetti esclusivamente alla cura e alla bellezza delle unghie.

Questa linea di smalti viene distribuita in Italia dalla Faby Line (colgo l’occasione per ringraziare Federica della Faby Line che mi ha dato la possibilità di provare i tester).

Premessa:
sono sempre piuttosto critica sugli smalti, perché con essi creo… per cui devono assolutamente rendere ciò che promettono. E i Color Club hanno mantenuto ogni loro promessa.

Li avevo adocchiati tempo fa visitando vari blog americani; in America li usano anche per creare decorazioni con gli stampini (nail stamping… presto proverò anche io e poi vi dirò). Mi aveva colpito, in particolare, un Color Club “black” che stampava divinamente. Da allora non li ho persi più di vista e quando ho saputo che la Faby Line li stava distribuendo in Italia, ho esultato come esulterebbe un tifoso ad un goal della propria squadra! ^_^

Ho avuto la possibilità di testare, della stessa azienda americana, sia la linea smalti Color Club… sia la linea Art Club (costituita da stripers Color Club per realizzare nail art)… di cui vi parlerò prossimamente.

Sono smalti definiti "professionali" e, in base alla mia modesta esperienza, lo sono davvero!
Li ho provati sulla base nail art Essence… e non ho avuto alcun problema.

Visitando il sito ufficiale, inoltre, ho visto che producono anche un top coat MATTE… e già m’immagino i bellissimi effetti di luce che si potrebbero creare… alternandolo ad un top coat gloss. E, a proposito di top coat lucente, nel caso in cui non si abbia uno proprio preferito, la Forsythe Cosmetic Group ha pensato anche a questo: ha creato Vivid… un top coat ravvivante di colori e nello stesso tempo “lucidante (… io l’ho trovato più lucidante che ravvivante… anche se devo dire che i colori apparivano leggermente più accesi dopo averlo steso).


COLLEZIONE: COLOR CLUB POPTASTIC;

APPLICAZIONE: facile e scorrevole, si stendono senza alcuna difficoltà, pur avendo un pennellino classico (non di quelli piatti e larghi);

TEMPO DI ASCIUGATURA: RAPIDO, pur essendo molto fluidi... incredibile davvero;

NOTE: smalti BIG 3 free, cioè PRIVI di toluene, formaldeide e dpb;

CURIOSITA': ogni bottiglietta contiene ben 15 ml di smalto;

PREZZO: 9 euro per i Color Club, 8 euro per gli Art Club.

Ed eccoli a voi:

Color Club “WARHOL”



COLORE: è un fucsia-neon molto sgargiante… adattissimo ad una pelle abbronzata, per chi vuol “farsi notare”.

TIPOLOGIA: texture “cremosa”;

PASSATE: 2;

LUMINOSITA': smalto leggermente opaco,diventa “brillante” con l’applicazione del top coat Vivid by Color Club (in figura), top coat con il compito d’intensificare i colori, oltre a dare un effetto ultra-lucido e a proteggere lo smalto sottostante. Trovo giusta l’idea di non creare uno smalto di per sé già lucido… perché non a tutte piace… e per la nail art è più che bene… in quanto, non disturbati dalla luce, i disegni appaiono più nitidi… per non parlare del gioco lucido-semiopaco che si potrebbe creare con un topcoat;

LUCE: in figura vedete l'effetto con la luce naturale, la luce artificiale (luce di una lampada) e con la luce naturale + l'applicazione finale di Vivid.



Color ClubMRS. ROBINSON”


COLORE: lo definirei un viola magenta… un colore che io amo molto, sia per l’eleganza, sia per la portabilità, diurna e notturna. Molto chic… un colore deciso, ma nello stesso tempo molto elegante. Non è neon ma non è neanche cupo, adatto sia in estate che in inverno;

TIPOLOGIA: texture “cremosa”;

PASSATE: 2;
LUMINOSITA': smalto leggermente opaco, diventa “brillante” con l’applicazione del top coat Vivid by Color Club (in figura), top coat con il compito d’intensificare i colori, oltre a dare un effetto ultra-lucido e a proteggere lo smalto sottostante;

LUCE: in figura vedete l'effetto con la luce naturale, la luce artificiale (luce di una lampada) e con la luce naturale + l'applicazione finale di Vivid.



Color Club “CHELSEA GIRL”


COLORE: colore meravigliosamente “marino”… un TURCHESE intenso che potrei definire l’ultimo grido dell’estate 2010. Quest’anno… i blu, gli azzurri e i celesti hanno dettato “moda”!!!

TIPOLOGIA: Sempre texture “cremosa”, ma aggiungerei "semi-trasparente". E', infatti, molto più delicato degli altri, molto più leggero... con una sola passata si ottiene un celeste chiaro non coprente… mentre, se aggiungiamo una seconda passata abbondante, otteniamo il colore in foto (ho dovuto leggermente ritoccare il colore della foto con un programma di grafica, perché altrimenti appariva un colore tendente al bluette... invece è un bel turchese forte);

PASSATE: 2... ma anche 3;

LUMINOSITA': smalto leggermente opaco, diventa “brillante” con l’applicazione del top coat Vivid by Color Club (in figura), top coat con il compito d’intensificare i colori, oltre a dare un effetto ultra-lucido e a proteggere lo smalto sottostante;
LUCE: in figura vedete l'effetto con la luce naturale, la luce artificiale (luce di una lampada) e con la luce naturale + l'applicazione finale di Vivid.

 


Color Club “ALMOST FAMOUS”


COLORE: GIALLO… GIALLO COME IL SOLE! Eppure delicato, non acceso… si abbina benissimo a tutte le tonalità “terra”.
Siamo in estate, la stagione in cui osiamo, potremmo "indossare"  il “sole” sulle dita, al mare di giorno, come di sera in una festa in spiaggia, con sandali dorati… io oserei anche sui piedi… si, sono eccentrica ^_^

TIPOLOGIA: texture “cremosa”;
PASSATE: 2;

LUMINOSITA': smalto leggermente opaco, diventa “brillante” con l’applicazione del top coat Vivid by Color Club (in figura), top coat con il compito d’intensificare i colori, oltre a dare un effetto ultra-lucido e a proteggere lo smalto sottostante (in effetti in questo caso, dopo l’applicazione di Vivid, il giallo è diventato più “VIVO”);
LUCE: in figura vedete l'effetto con la luce naturale, la luce artificiale (luce di una lampada) e con la luce naturale + l'applicazione finale di Vivid.



Color Club “VIVID”
TIPOLOGIA: top coat che ravviva i colori e li rende ancora più lucidi, oltre a proteggere lo smalto sottostante;
PASSATE: una passata finale di top coat Vivid.

DOVE TROVARE I COLOR CLUB?
Grazie alla Faby Line,  in Italia vengono distribuiti in centri estetici professionali e nelle profumerie selezionate.
Il prezzo consigliato, come già detto, è di 9 euro per gli smalti Color Club e di 8 euro per gli stripers Art Club.
Per qualsiasi informazione potete contattare la Faby Line attraverso il sito: http://www.fabyline.it/ oppure ordinare telefonando alla stessa al n° 0161215333.
Per i colori e per le varie collezioni, vi rimando al Sito Ufficiale qui: Color Club Tabella Colori... dove avrete modo di scegliere la tonalità più vicina alla vostra carnagione, in modo da vedere il colore che meglio vi s'intona.
 
>>>>>>>>>>Osservazione personale conclusiva<<<<<<<<<<
Come già ho scritto in questo post, sono molto severa nel mio giudizio sugli smalti che via via testo, anche perché spendere soldi e non avere un riscontro qualitativo… insomma fa un po’ rabbia a tutte le acquirenti credo.
Trovo i Color Club davvero smalti professionali di ottimo livello… che di certo valgono il loro prezzo.
Se andiamo a cercarli in siti stranieri, li troviamo a prezzi più bassi, ma dovremmo pagare comunque spese di spedizione elevatissime… il prezzo “conclusivo”, quindi, sarebbe lo stesso.
La qualità si paga ed è giusto.

Colgo, però, l’occasione per fare un appello alle aziende che rivendono in Italia cosmetici (e non solo smalti) importati dall’America  o da altri continenti:
non so perché i prezzi dei cosmetici importati in Italia siano più elevati rispetto all’America e ad alcuni Paesi dell’UE, non mi occupo di economia, per cui non so se la causa sia imputabile a dazi doganali o a un guadagno proprio aziendale. Dico, però, una banalità: se i prezzi fossero più bassi… vendereste (voi aziende) molto ma molto di più… e sareste molto ma molto più conosciute e apprezzate da tutti.
La mia soglia di acquisto è di 10 euro max a smalto (le mie tasche non mi concedono di più)… e spenderei questa cifra 1 volta al mese, appunto per uno smalto Color Club che mi permette di applicare più tecniche di nail art… così come spenderei 8 euro per uno stripers Art Club… dato che di solito quelli a buon mercato presentano INCI non molto “corretti”.

PERO' ... eh si c'è un " PERO' "... se si avesse un ribasso generale di prezzi, sarebbe bello poter comprare più cosmetici di qualità al mese e non limitarsi a uno solo o al massimo due. Del resto, colori forti e vivaci (quelli di tendenza) sono usati soprattutto da un pubblico giovanile e, si sa, non tutti i giovani lavorano, molti studiano… e si possono concedere spese del genere ben di rado.
Del resto chi ha, invece, la possibilità di comprare senza problemi ... continuerebbe a comprare "senza problemi". Non vedo, quindi, perdite per nessuno, ma ci sarebbe solo un guadagno per l'azienda che venderebbe più pezzi (senza preoccuparsi di prodotti in giacenza che potrebbero scadere) e un vantaggio per le clienti che possono godere più facilmente e più frequentemente della qualità professionale dei prodotti.

Non voglio offendere nessuno con questa mia osservazione, non è un attacco, ma solo una richiesta posta in tutta serenità; vorrei tanto che il mio messaggio venisse recepito per ciò che è:  un APPELLO, affinchè tutte noi acquirenti, senza distinzione di tasche, potessimo un giorno usufruire di smalti e cosmetici professionali a prezzi accessibili e facilmente reperibili… e naturalmente la mia richiesta è rivolta a tutte le aziende del settore che operano in Italia.

Felice Ferragosto a tutti ^_^



Bisous
Soffio di Dea

I prodotti recensiti in questo post sono un gentile omaggio della Faby Line. Tutti i giudizi espressi riflettono la mia sincera opinione, frutto della mia esperienza personale e in alcun modo influenzata dall'omaggio ricevuto.

Nel prossimo articolo vi mostrerò nail art con i prodotti Color Club e Art Club.

15 commenti:

jbrobeck ha detto...

You make these look so good I am gonna dig them out of my helmer!

Soffio di Dea ha detto...

Helmer? What does "Helmer"? Forgive not know English:)

Biba ha detto...

Great swatches!

Soffio di Dea ha detto...

grazie Biba! Kiss :*

LaDamaBianca ha detto...

Colori molto vividi e coprenti!

@SoffiodiDea i pennelli li lavo con acqua, utilizzando un bagnodoccia delicatissimo che non li rovina. Poi li lascio asciugare in bagno, mettendoli a testa in su dentro la vaschetta di Sephora.

Soffio di Dea ha detto...

Si Dama... molto coprenti nonostante la fluidità... è la cosa che mi ha stupita di più :)

Grazie per la dritta pennelli ^_^ Marguerite mi aveva anche postato un video su come lavarli... ma mi hanno cancellato il profilo su Fb ( non ho capito perchè uno non si potrebbe chiamare Dea Dell'Amore :P) kiss

maRyya ha detto...

Hey
Nice blog!
I'm following you. Maybe you can follow me, too?

I want to ask you something: please pass by my blog and look here: http://konadnails.blogspot.com/2010/08/manicure-contest-giveaway-update.html
If you like this, please vote me!
I really need your help :]
Thanks a lot!

xx

Marguerite N. ha detto...

E dire che quel tipo di viola di solito non mi piace, anzi a dire il vero proprio il viola non mi fa impazzire, ma questo qui sembra carinissimo!

Eheh sulla questione prezzi, magari!

JErikaM ha detto...

Concordo con il tuo appello all'abbassare i prezzi, purtroppo però si punta al guadagno e non tanto alla quantità. si preferisce guadagnare 10000 vendendone anche solo 1 invece di guadagnare 100000 vendendone 50.
Sinceramente la mia soglia di spesa per uno smalto non supera i 4 euro (se non per smalti strani che a meno proprio non si trovano) perchè sono dell'idea che di certi prodotti (smalti e non, il discorso vale x tutto...)si paga solo il nome...e a caro prezzo.
con questo non metto in dubbio la qualità di questi smalti che hai recensito, ma ahimè metto in dubbio il fatto che gli 8 euro siano un pò una ladrata ^^
e poi come hai detto tu, chi nn ha problemi di soldi li comprerebbe lo stesso...per cui tanto vale abbassare i prezzi.
ma tanto nn succederà mai :/

JErikaM ha detto...

"metto in dubbio il fatto che gli 8 euro siano UN PREZZO GIUSTO ^^" <- ho corretto la frase^^

Soffio di Dea ha detto...

@Marguerite... io invece adoro quel viola ma xchè va meglio x la mia carnagione olivastra giallognola :D un viola + scuro o un rosso... alle mie dita sono terrificanti -.-' per i prezzi eh... magari :)

@JErikaM il mio "giusto" era inteso paragonato ad altri smalti, di altra marca, tanto decantati e da me cercati x tanto tempo, trovati a 6,50 euro, che mi hanno delusa abbastanza.
Se a 8 euro ho uno smalto di qualità migliore e con un pennellino sottile e lungo (difficile da trovare) ... parlo degli ArtClub... allora ok li spendo i 2 euro in+. Ma come te... comprerei un cosmetico, + costoso x le mie tasche, una volta al mese... e non sarei un guadagno x l'azienda... xcui spero che con il tempo le cose cambino... kiss

JErikaM ha detto...

sisi esatto:) concordo con te....
speriamo proprio cambi qualcosa ^^
chi lo sa! ehehe
:)
baci

Soffio di Dea ha detto...

kiss :) :*

Alice ha detto...

Bella recensione complimenti :) concordo con te riguardo l'appello finale...
PS: adoro quel viola!!

Soffio di Dea ha detto...

Anche io Alice e sto creando un water marble! E funzionano i Color Club! Domani metto le fotine ^_^ grazie :* kiss

Informazioni personali

La mia foto
Blogger dal 2000 d.C. ... amante della scrittura, della nail art e di tutto ciò che sia arte, disegno, creatività e colore. Considero la Nail Art "arte" a tutti gli effetti, per questo mi piace definire le unghie decorate "piccole tele dipinte itineranti".