Multi Tabbed Widget

link adsense

giovedì 7 ottobre 2010

Layla Correttore Anticernes in stick


Eccomi qui, a parlarvi oggi di un "gingillo" che mi è piaciuto particolarmente: il correttore anticernes in stick della Layla.
Mi è stata data la possibilità di provare 2 tonalità: n° 5 e n°6...

Non so voi, ma io ho un grande problema di occhiaie dovute a diverse cause:
- bevo poco (per pigrizia... sbagliatissimo!);
- dormo male (causa gatti! Qualcuno vuole un gatto? ^_^)
- i miei occhi si stancano molto al pc.

Ho sempre cercato correttori compatti o in stick, dato che ogni volta che provavo quelli liquidi… la coprenza non era mai delle migliori.

Quando mi sono trovata tra le mani questo gioiellino… i miei occhietti hanno iniziato a luccicare! *_*

Ma veniamo al dunque.

Dal sito ufficiale si legge:
“Un anticernes in stick, cremoso e coprente.
Un prodotto che si può sovrapporre a tutti i tipi di fondotinta (liquido, polvere e stick).”

Ed io cosa ne penso?

Formulerò le mie osservazioni attraverso un elenco delle caratteristiche principali... per permettervi così una lettura rapida e meno noiosa... si spera! (-.-)' :

  • aspetto della confezione: l’astuccio dorato/beige presenta una veste esteriore molto elegante e delicata… insomma, se dobbiamo “cacciarlo” dalla borsetta all’improvviso… faremo la nostra bella figura… sembra un rossetto!
  • tipologia: in stick, basta rotearlo come un rossetto per farlo uscire “allo scoperto”… e ne basta davvero molto poco per ottenere coprenza;
  • texture: è un cremoso compatto, occorre, quindi, idratare bene la pelle prima di stenderlo e va “spalmato” picchiettando e non strofinando (mi raccomando!);
  • odore: fragranza molto piacevole;
  • rapporto quantità/prezzo : 5 gr al prezzo di 9,25 euro (con possibilità di sconto solitamente in profumeria)… direi non caro, né economicissimo… l'astuccio è bello “panciuto", di prodotto ce n’è tanto.
  • rapporto qualità/prezzo: giustissimo (per le mie occhiaie naturalmente!);
  • coprenza: ottima (se si applica il colore giusto*).
  • tonalità: disponibile in 7 tonalità, dal quasi bianco ad un arancio scuro… al verde (per i rossori).
Le 7 tonalità:




Tonalità n°5 e n°6:




Mio parere personale: su di me l’ho trovato adattissimo. Le mie occhiaie oscillano tra un colore violastro ad un colore rossastro… e applicando il n°5  (un beige molto chiaro, vi ricordo che la mia carnagione è di un beige chiaro tendente al giallognolo ...ohibò ) … appaiono molto attenuate.


(vi giuro non sto piangendo in foto -.-' )

So che il correttore si stende sul fondotinta… ma io, di solito, lo metto prima, così da uniformare meglio il tutto. E se necessario lo applico anche dopo. Essendo in stick, ripeto, va preceduto da una ricca spalmata di crema idratante… in modo da stenderlo perfettamente (straripeto: picchiettando).

*Avevo sentito tempo fa, da una Guru del make-up, che il correttore di color "arancio" è il più adatto per nascondere le occhiaie… così, quando ho aperto l’astuccio n°6 proprio di colore arancio-pesca… mi sono detta: “wow l’ho trovato finalmente!”.
Il n°6, invece, non ha coperto nulla (è adatto a carnagioni più scure o alla pelle abbronzata).

Resto, quindi, della mia opinione personale (come mi fa notare Filokalos... naturalmente vale per me e su di me, non è una regola generale): scegliere un correttore molto coprente e “sostanzioso”, di una tonalità più chiara della propria carnagione... infatti, il n°5, essendo un beige un pò più chiaro del mio colorito, svolge su di me un ottimo lavoro!

In conclusione, promosso?
Direi proprio di si!

Certo se non avessimo problemi di occhiaie sarebbe ancora meglio, non credete?

Bisous
Soffio di Dea

P. S.
Vi ricordo che tra circa 2 mesi Layla aprirà le porte alla vendita on-line!
Per chi ha la fortuna di vivere a Milano e dintorni può visitare il loro negozio "Laylaland" (ubicato in via Larga 2, Milano, http://www.laylaland.it/home.html).
Per conoscere i rivenditori più vicini dei prodotti Layla, potete cercare QUI: http://www.laylacosmetics.it/italia_New.html
…oppure per avere informazioni in modo più rapido, potete telefonare al n° verde: 800 984 303 (Lunedì -Venerdì: 8.30 - 17.30).

- Il prodotto recensito in questo post è un omaggio ricevuto dalla Layla Cosmetics. Tutti i giudizi espressi riflettono la mia sincera opinione, frutto della mia esperienza personale e in alcun modo influenzata dall'omaggio ricevuto. -

11 commenti:

Marguerite N. ha detto...

Eh io le occhiaie un po' ce l'ho, a causa delle mie notti "folli" in pigiama davanti al pc. lol
A parte gli scherzi, i cremosi donano una maggiore coprenza, ma io ho il contorno occhi sempre un po' disidratato per cui debbo accontentarmi dei fluidi. E così dopo tante ricerche mi stavo trovando bene con il Maybelline Pure Mineral, non fosse che non viene più venduto in Italia.--''
E prova questo, prova quello nessuno funziona bene come lui a un prezzo contenuto...
Sicché sto per fare la pazzia e comprare il correttore HD della MUFE... circa 30 euro.
Sì, da spararsi, ma dicono che è perfetto per quella zona.

Soffio di Dea ha detto...

30 euro? -.-' un piccolo furto -.-' a meno che non sia grande quanto un camion :D

Aru ha detto...

fortunatamente non ho problemi di occhiaie, ma mi sa che lo userò lo stesso! xD

Soffio di Dea ha detto...

eh Aru... beata gioventù! XD

Marguerite N. ha detto...

Non è per niente grosso come un camion, la colpa è tutta di Sam Chapman. Se lei dice che un prodotto è ottimo, io come una capra voglio andare a comprarlo. xD

Soffio di Dea ha detto...

behhhhhhhhhhhhh behhhhhhhhhhhhhhhhh :D

filokalos ha detto...

io però non sono d'accordo quando dici che per coprire le occhiaie è meglio un correttore di una tonalità più chiara della propria. Nel mio caso, se uso un correttore appena più chiaro l'occhiaia risulta molto più evidente. Credo che la valutazione e la scelta dipenda dal tipo di occhiaie...

Soffio di Dea ha detto...

Probabile Mary... infatti io parlo sempre dell'effetto su di me... forse è meglio che lo specifichi :) grazie :)

Claudia ha detto...

Sei stata taggata!!!!!!!!!!! :D
aspetto la tua risposta!! ;)

Maria ha detto...

oddio io i correttori in stick non li soffro -.-(specie quello che non riesco a finire...)

Soffio di Dea ha detto...

eh Maria invece io nn sopporto quelli fluidi... coprenza zero... naturalmente su di me :*

Informazioni personali

La mia foto
Blogger dal 2000 d.C. ... amante della scrittura, della nail art e di tutto ciò che sia arte, disegno, creatività e colore. Considero la Nail Art "arte" a tutti gli effetti, per questo mi piace definire le unghie decorate "piccole tele dipinte itineranti".