Multi Tabbed Widget

link adsense

venerdì 7 gennaio 2011

Soft stamping a 2 colori: Tutorials


Vi ho descritto in un articolo precedente i Soft Stamping (acquistati presso Madame Cosmetics)… una nuova tipologia di nail stamping, caratterizzata dalla “fusione” di timbrino e incisione: si presentano, cioè, come stampini, in materiale gommoso, incisi... su cui è sufficiente:
1) poggiare una goccia di smalto;
2) tamponare più volte un foglio di carta con il soft stamping… finché il disegno inciso non appaia colorato in modo uniforme e senza sbavature;
3) timbrare sull’unghia (su cui avrete steso preventivamente una base protettiva).

In questo post vi mostrerò 2 diversi tipi di TUTORIAL per ottenere le rose rosse con foglie verdi.

Vi anticipo che, inizialmente, il risultato non sempre sarà positivo: funzionano ed anche bene… solo che bisogna capire il “momento giusto” per timbrare. 
Per chi è più pratico di nail stamping classico... uno stampino più grande può sembrare, forse, meno maneggevole... bisogna farci l'abitudine mi sa.

Ho notato che 2 passaggi sono fondamentali …da non dimenticare:
1) stendere una base protettiva prima di tutto, la quale aiuterà il disegno a “trasferirsi” dallo stampino all’unghia;
2) non stampare subito… ma aspettare circa un minuto da quando avrete definito il disegno sullo stampino attraverso il tamponamento sul foglio di carta (foglio che tampono con il soft stamping in media 7/8 volte).

Ho provato anche altri smalti oltre a quelli inclusi nel Soft Stamping Set e, con le accortenze che vi ho appena detto, sembrerebbero funzionare.
Non ho trovato alcun problema con lo smalto Essence Nail Art Stampy Polish… ma ho provato anche i Lasting Color Pupa, l’Art Base dei Pupa Nail Art kit, i Layla Ceramic Effect e “sembrerebbe” che stampino proprio tutti. A volte vanno… a volte no… è un po’ a tentativi all’inizio, però, dato che, quando “riescono”, sono ben chiari… mi sa che si tratta solo di esercizio.
La butto lì: io credo intuitivamente che qualsiasi smalto, lasciato asciugare un po’ sullo stampino “a prendere forma” (circa 1 minuto o poco meno) e stampato ssopra una base (o smalto colorato) semi-asciutta… potrebbe funzionare con i soft stamping. Chissà se la cosa vale anche per il nail stamping classico… dovrò provare.

Vi mostro una delle mie prove NON riuscite: in realtà, poteva anche essere accettabile, solo che, avendo usato 2 colori diversi, in alcuni punti si sono sovrapposti, dando come risultato un colore più scuro (e orribile). Avevo prima steso lo smalto rosso sulle rose, tamponato il foglio… poi lo smalto verde sulle foglie, ri-tamponato il foglio… e poi il tutto (rose+foglie) tamponato sull’unghia. Si potrebbe rimediare all’errore “colori sovrapposti” usando lo stuzzicadenti, con cui andremo a togliere il colore lì dove vorremo un colore diverso (troverete questo II° procedimento spiegato meglio più avanti).
soft stamping prova

Allora ho pensato di stampare sull’unghia prima le rose e poi le foglie, in due momenti diversi (cosa che non avevo fatto sopra) e il risultato è stato migliore (potete vederlo nell'immagine "Prova riuscita" ad inizio articolo...i puntini sull’unghia sono dovuti allo smalto trasparente glitterato che ho steso alla fine come topcoat).

Gli smalti adoperati sono quelli inclusi nella confezione acquistata, mentre il soft stamping A27 l’ho acquistato a parte (nel Soft Stamping Set che ho scelto c’erano l’A2 e l’A3): 
      soft stamping 1 soft stamping a27(1)
(cliccate sulle immagini per ingrandirle)

Ecco i passaggi della mia “Prova Riuscita”…

Tutorial  (I° metodo: 2 colori stampati sull’unghia in 2 volte):

soft stamping tutorial 1
soft stamping tutorial 2
soft stamping tutorial 3
soft stamping tutorial 4
soft stamping tutorial 5
soft stamping tutorial 6
soft stamping tutorial 7

Si può pulire lo stampino tranquillamente con solvente.

 

Tutorial (II° metodo: 2 colori stampati sull’unghia in un’unica volta):

Per stampare disegni a più colori c’è anche un altro metodo, che consiste nello stampare il tutto sull’unghia solo dopo aver definito i disegni nei diversi colori prima sullo stampino; invece, quindi, di stampare prima le rose rosse sull’unghia e poi le foglie verdi sopra… vado a delineare le rose rosse sullo stampino tamponando un foglio di carta e lasciandole sullo stampino stesso. Definisco, poi, le foglie verdi attorno alle rose rosse, sempre sullo stampino e sempre tamponando un foglio di carta. Quando tutto il disegno è ben definito sul soft stamping (sia le rose rosse che le foglie verdi insieme), si passa a tamponare l’unghia. L’inconveniente che potrebbe verificarsi è nel mescolarsi di colori (come ho mostrato nel primo esempio di questo articolo). Quest’ultimo metodo, però, può essere utile nel momento in cui vogliamo creare disegni a sfumature di colori simili… dove il sovrapporsi di tonalità può essere utile.

Vi mostro quanto scritto (in “miniatura” troverete i passaggi che si ripetono uguali a quelli del I° metodo):
tutorial soft stamping
soft stamping tutorial 5a
soft stamping tutorial 6a
soft stamping tutorial 7a
soft stamping tutorial 8a

Nel prossimo articolo vi mostrerò le mie varie prove con smalti di diversa marca non necessariamente concepiti per stampare.

Vi ricordo che ho acquistato i Soft Stamping presso Madame Cosmetics, dove potrete trovare diverse combinazioni di set ma anche tantissimi Soft Stamping venduti singolarmente, nonché tantissimi prodotti di make-up; per maggiori dettagli QUI.

Bisous
Soffio di Dea

6 commenti:

filokalos ha detto...

bellissimo tutorial completo, brava!
non so se questo metodo mi convince, mi sembra che lo stamping classico funzioni meglio...tu che dici?

Soffio di Dea ha detto...

Io ho provato entrambi... questo metodo è più pulito... non ci si sporca molto e non si mettono tante cose in mezzo. Le uniche difficoltà stanno nel trovare il momento giusto per stampare... e nel fatto forse che lo stampino più piccolo è più maneggevole. Secondo me, comunque, la differenza tra i 2 metodi alla fine è minima... si tratta soprattutto di esercizio :)

Ely ha detto...

Sei sempre precisissima e super professionale! Complimentissimi :)

Soffio di Dea ha detto...

Grazie mille Ely... ce la metto tutta :)
kiss

Alice @ NailsbyAlice ha detto...

Mi piace questa tecnica in quanto i tempi non sono frenetici! non sei lì che dici oddio devo stampare altrimenti non si attacca più :)

Soffio di Dea ha detto...

si infatti Alice... anzi occorre molta "calma"

Informazioni personali

La mia foto
Blogger dal 2000 d.C. ... amante della scrittura, della nail art e di tutto ciò che sia arte, disegno, creatività e colore. Considero la Nail Art "arte" a tutti gli effetti, per questo mi piace definire le unghie decorate "piccole tele dipinte itineranti".