Dove conservare gli smalti?

by - ottobre 26, 2010


Quando Make-up e Smalti raggiungono una quantità che definirei "industriale"... che si fa? Dove conservarli?

Eccomi qui a raccontarvi quella che ho definito: “OPERAZIONE CASSETTIERE”.

1a fase: MISSIONE IKEA
Essendo arrivata a possedere circa 250 smalti… e non sapendo più dove conservarli ... (li avevo tutti in una scatola di plastica a chiusura ermetica, ma, ogni volta che l’aprivo, mi sarebbe servita una maschera antigas per difendermi dall’odore concentrato degli smalti-.-' ... così mi sono detta che l’unica soluzione sarebbe stata una bella cassettiera. Una? Ma anche due, va!).

Mi ricordavo che Astasia (di Trendynail) l'aveva acquistata da Ikea… ma non ricordavo quale fosse il modello.
Sul catalogo Ikea che, fatalmente, mi era piombato a casa giorni prima, ne avevo vista una molto carina: rossa (la mia camera è sull’arancio/rosso), stretta ed alta, in acciaio… insomma, proprio come serviva a me!

Prezzo: circa 30 euro (per 6 cassetti in acciaio... direi ottimo!)

E' il modello HELMER, cassettiera con rotelle, le cui misure sono:
  • Larghezza: 28 cm
  • Profondità: 43 cm
  • Altezza: 69 cm

Sul sito ufficiale potete trovarla qui: http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/00107874.

Ogni cassetto è ben più spazioso di un foglio formato A4... del resto è stata progettata per essere uno schedario!
 

Naturalmente, le mie dolci sorelline, a cui mi sono accodata, non mi hanno dato il tempo di verificare se fosse proprio il modello di Astasia (almeno così sarei andata a colpo sicuro, perché il mio terrore era che i cassetti fossero troppo bassi e che avrei dovuto mettere gli smalti coricati).
“Correre! Correre! Correre! Veloci!”:  Non andate mai da Ikea con chi ha fretta! Non andate mai da Ikea con chi dice di aspettarti ad un posto e, invece, lo ritrovi a tutt'altra parte… costringendoti a fare diecimila giri a vuoto per ritrovarsi! –.-‘
Figuratevi che le ho prese talmente velocemente che… non ho avuto neanche il tempo di verificare se il loro colore fosse quello giusto.
Se mi fossero capitate grigie… mi sarei messa a piangere –.-‘

2a fase: MONTAGGIO CASSETTIERE
Conclusasi la missione Ikea con successo (nonostante la maratona), appurato che il colore era, per fortuna, esatto: il ROSSO… sono passata alla fase successiva: MONTAGGIO CASSETTIERE (eh si ben 2!).


E’ stato uno di quei rari momenti della mia vita in cui ho rimpianto il mio status di single!
Montate senza l'aiuto di nessuno (...e con il non-ausilio della gatta sempre in mezzo); però, aggiungo, montate da sola ma... con grande soddisfazione! ^_^
Le istruzioni sono chiareeccetto qualche incomprensione iniziale su come incastrare i binari dei cassetti –.-‘
L’unico momento complesso è stato nel dover posizionare le rotelle: il Signor Ikea dovrebbe includere nello scatolo anche un aitante baldo giovane (se carino ancora meglio!) addetto all’avvitamento rotelle… perché oltre ad un efficiente giravite a stella… occorre tanta di quella forza che, da 2 giorni, ho gambe e braccia doloranti… doloranti? Di più! Ho camminato come Robocop per giorni! -.-'
Alla fine… ce l’ho fatta! Naturalmente dopo aver imprecato contro tutti i miei uomini (quali? Ma dove?!) che sono bravi a parole… ma quando c’è lavoro per loro… non ci sono mai! ^_^

Ed ecco il risultato:




3a fase: SISTEMAZIONE SMALTI
Ho sistemato gli smalti per colore… cercando un posto anche per le decorazioni.


Ho dovuto, però, servirmi anche di un cassetto della 2a cassettiera per conservare i colori acrilici, i pennelli, etc.

La seconda cassettiera è stata, invece, da me destinata al make-up… non vi mostro le foto... ma vi dico che è di una comodità immensa!
Ho sistemato i vari prodotti nei cassetti in questo modo:
1°cassetto) prodotti viso;
2°) prodotti occhi;
3°) prodotti labbra;
4°) palette;
5°) pennelli make-up;
6°)colori acrilici, pennelli nail art.

Alcuni miei piccoli consigli:
  • Non aprite i cassetti tutti insieme, perché, essendo munita la cassettiera di rotelle sotto, per il peso degli smalti tende a capovolgersi in avanti. Cosa che non succede assolutamente se apriamo un cassetto alla volta, anche se zeppo di smalti.
  • Le etichette bianche sono di carta... si possono tranquillamente non mettere o togliere... io, infatti, le ho tolte perché cadevano di continuo, grazie al mio "savoir-faire" non proprio delicato nell'aprire e chiudere di continuo i cassetti.
  • Grazie alla domanda di Carmen P. aggiungo che ogni cassetto può contenere all'incirca dai 100 ai 120 smalti... naturalmente il numero dipende dal diametro delle bottigline.
N.B. Ho letto ultimamente in un articolo: http://makeuppassionchic.blogspot.com/2010/10/beauty-basics-consigli-su-come.html che gli smalti vanno conservati in luoghi asciutti e lontani da fonti di calore e dalla luce del sole, essendo altamente infiammabili... ed è, inoltre, preferibile conservarli in piedi... per cui, magari, dobbiamo tener conto anche di questo.   

Della serie volevo una cassettiera per levare di torno dispense, libri e fogli sparsi…
...in conclusione, ora, mi serve una TERZA CASSETTIERA!
Io la compro… ma chi di voi me la monta? Vi pregooooooo! ^_^

Spero di esservi stata utile.
Bisous
Soffio di Dea

You May Also Like

22 commenti