L'istinto è... istinto!

by - ottobre 25, 2010

Vi racconto quanto mi è accaduto oggi... vi avviso non c'entra nulla con la nail art e il make-up... forse più con halloween direi! -.-'
Colgo, dunque, l'occasione per presentarvi i miei "amori"... non sempre "amorevoli", lo ammetto!

Ho sentito stamane un bel pò di rumore nel salone... ero rintanata nella mia stanza.
Mi son detta:"Di sicuro si staranno rincorrendo!".
Ormai sono talmente abituata a quei "suoni" che... neanche mi alzo più per andare a vedere cosa accade.

Non so perché... ma stamattina mi sembrava il tutto un pò atipico... anche perché 3 dei 4... erano con me! "Ma se manca solo una all'appello... con cosa starà giocando?"

Voi vi chiederete: "Ma chi? E cosa?"

Va bene, vi svelo l'arcano. :)

Uscita dalla stanza... ho trovato steso sul pavimento del balcone, a pancia all'aria, un passerotto, bello panciuto, che si dimenava! Uccellino che, secondo mio padre, era ormai spacciato!

La mia gatta, Nera, che ritengo la più bella e la più buona del mondo... lo aveva addentato un attimo prima... e il fracasso che avevo udito... era stato provocato da mio padre nel rincorrerla per farglielo "mollare" (una scena che definirei: tragi-comica! -.-')

Il bello è che il mio caro babbo guardava quella povera bestiolina senza far nulla... preoccupandosi solo di sgridare la gatta che, imperterrita, stava studiando tutti i modi per bypassarlo e avventarsi di nuovo sul malcapitato.

Ho preso il passerotto, tenendolo nel palmo della mano... tremava come una foglia... però si è subito rimesso in piedi, tant'è che ho pensato che stesse recitando la parte del moribondo per scoraggiare l'attacco felino.
Ammetto, però, che era spaventatissimo! Paralizzato dalla paura!
Gli ho dato acqua, briciole di pane... ma non ha toccato cibo.
L'ho accarezzato per circa mezzora, poi l'ho lasciato fuori al balcone (i gatti erano chiusi in una stanza naturalmente) su un panno, al caldo.
Non volevo chiuderlo in una scatola... non sopporto gli uccelli in gabbia... almeno così... se poteva volare... lo avrebbe fatto.

E' rimasto immobile per circa un'ora... ma, nel momento in cui sono ritornata da lui, con lo zucchero... è volato via! Volava libero... e volava bene! ^_^

Quando ho aperto la stanza per liberare la bestia felina... lei ha corso verso il balcone... pronta a riprenderlo... e immaginate la sua faccia buffa nel capire che non c'era più.

Le ho strillato: "Cattiva, non si fa!" ...
...e lei mi ha risposto con un "miao" arrabbiato, quasi a volermi dire:
"L'ISTINTO è ISTINTO... MA CHE VUOI DA ME!"

Morale della storia:
aspettatevi di tutto... anche dagli Esseri che sembrano i più buoni del mondo. :)

I protagonisti di questa storia:

Passerotto panciuto




"Nera"
...è così bella, come volerle male?


E per finire le presentazioni, ecco a voi i compagni di Nera (nonché gli altri miei 3 gatti!):


"Rosso"
(in realtà non è un gatto... ma un bufalo! -.-')



"Grigia"
 (da notare la fantasia della mia famiglia nello scegliere i nomi -.-')



"Piccola"
(povera martire della Grigia)

... alla prossima storia a lieto fine ^_^

P.S. dimenticavo, secondo voi, CHI ha istruito la gatta ad acchiappare tutto ciò che vola per aria? Eh si la sottoscritta -.-'
Il nostro gioco preferito consisteva nel lanciarle palline di carta alluminio che lei doveva parare. E naturalmente gliele lanciavo sempre più in alto, trasformandola, così, in un gatto-portiere!
Sbadatamente, all'epoca, non immaginavo che, in realtà, la stavo allenando a prendere uccelli! -.-'

Bisous
Soffio di Dea

You May Also Like

19 commenti

  1. sono favolosi Dea! O.o
    che cuccioliiii (per me i gatti anche se hanno 244 anni sono sempre cuccioli!!)
    bellissimi!! E povero passerotto...ahha meno male che è finito tutto bene!

    RispondiElimina
  2. eheheheh si Claudia! ^_^
    Di solito accade almeno una volta all'anno -.-'

    RispondiElimina
  3. è l'istinto Dea, per fortuna quando si ha a che fare con gli animali si parla di innocenza e di istinto... è questo che fa sì questi esseri ci diano tanta felicità e che soffriamo così intensamente per le loro disgrazie, perché sappiamo che nella loro innocenza non hanno mai fatto nulla per meritarle...
    cmq si è conslusa bene ed il passerottino vola felice hihihi :D

    RispondiElimina
  4. ah, ultima cosa... W I MICIUS!

    RispondiElimina
  5. aw che carino il passerotto <3

    RispondiElimina
  6. ahahahah si w i micius forever! ^_^

    RispondiElimina
  7. Si Maria... era troppo tenero... un pò mi è dispiaciuto... già me lo immaginavo a volare nella mia stanza... :)

    RispondiElimina
  8. io AMO con tutta me stessa i gatti, per me sono gli animali piu belli del mondo *-*
    in piu...pensa, mi è capitata la stessa cosa quand'ero piu piccola (andavo in prima superiore credo)...ero a scuola mentre mio padre parlava con il segretario...e tutto d'un tratto sento un "cip cip"——era un passerotto infreddolito e con un'aluccia malandata *-* all'inizio non voleva farsi nemmeno sfiorare, ma poi ha capito che avevo buone intenzioni. lh' tenuto li finchè ho potuto ma al momento di andare ho aperto le mani ed è tornato dai suoi "parenti". non lo dimenticherò mai...per il semplice fatto che...si fidò di me! :D

    RispondiElimina
  9. Si Aru è una sensazione bellissima... stava lì e si lasciava accarezzare... forse quando sono ritornata dovevo accostarmi un pò più piano... ma alla fine, l'importante è che i nostri cip cip siano riusciti a volare ancora! :*

    RispondiElimina
  10. ahaha io adoro i gatti e ne ho due in casa, uno è un ragdoll dolcissimo che non farebbe male ad una mosca. L'altro invece è come la tua Nera (però è tutto bianco!), istinto tipicamente felino e ogni tanto mi fa fuori qualche uccellino che sbadatamente entra in casa. Per fortuna il tuo passerotto si è salvato! ^_^

    RispondiElimina
  11. Eh si... ma il ragdoll è meraviglioso! ^_^

    RispondiElimina
  12. Robyyy non si sgridano i gatti quando catturano le prede! o addirittura quando el portano dentro casa! gli si deve fare una carezza e eloggiarlo! Nella psicologia del gatto tu dai da mangiare a lui... e lui lo da a te! ecco perchè molti gatti catturano altri animaletti e li portano a casa! Oltre il fatto che i gatti uccidono per divertimento! Ed è l'unico felino che lo fà!

    RispondiElimina
  13. Eh Aleeeeeeeee ma povera bestiolina... a parte che una volta ci ha portato un topolino di campagna, lasciandolo sui piedi di mia madre che è terrorizzata dai topi -.-' Se la elogiamo pure... la prossima volta ci porta un elefante! XD

    RispondiElimina
  14. hello,

    sofia,i hope yu feel good!
    Your new design is very beautiffull,it's more clear,fresh ,very beautifull!
    It is the wonderful history(story) that that this, sad for this small sparrow but it is the nature regrettably!
    But she indeed ends grace to you it is the main thing!
    I'm going to see your new nail art!
    kises

    RispondiElimina
  15. io non sono un'amante dei gatti, preferisco i cani XD
    ma c'è da dire che questi pelucchini sono bellissimi!!!! *_*

    *L*

    RispondiElimina
  16. Alla fine, qualsiasi animale è stupendo mi sa ^_^

    RispondiElimina
  17. che belli i tuoi micetti!anche io amo i gatti,ne ho tantissimi perchè ho il giardino(poi figliano in continuazione).ma avete notato che molte amanti di nail art e unghie amano anche i gatti?comunque secondo me sono troppo affascinanti...

    RispondiElimina
  18. Vero Lisa... e concordo con te in tutto... se avessi un giardino... avrei una colonia intera ^_^ fai benissimo e grazie a nome di tutti i nostri amici felini ^_^ kiss

    RispondiElimina

Ogni tuo pensiero sarà ben accetto...
Info sulla Privacy

Commenti con link pubblicitari verranno rimossi.